L’Ungheria ha vinto contro la Troika, ora aumenta le pensioni!

Budapest – Mentre il governo sta massacrando e impoverendo gli italiani con misure lacrime e sangue l’Ungheria sta andando nella direzione opposta grazie alla messa in atto di misure aventi lo scopo di aiutare le fasce deboli e rilanciare l’economia.Questa rivoluzione e’ iniziata alcuni mesi fa quando il governo ungherese, con una mossa a sorpresa, ha deciso di estinguere con due anni di anticipo il debito contratto col Fondo Monetario Internazionale e chiesto ai suoi funzionari di chiudere il loro ufficio e lasciare il paese.

Una volta libero da pressioni ricattatorie l’esecutivo ungherese ha iniziato ad adottare una serie di misure volte a stimolare i consumi e incrementare il reddito delle famiglie  quali la riduzione del 10% dei prezzi di gas naturale, luce e riscaldamento centralizzato,  acqua, nettezza urbana, raccolta di rifiuti e rimozione scarti e dal primo Novembre sarà effettivo un taglio ulteriore dell’11,1% su luce, gas e riscaldamento.

Inoltre il governo aumenterà le pensioni del 2,4% allo scopo di preservarne il potere di acquisto (il settimo ritocco al rialzo delle pensioni in tre anni e mezzo), una modifica che inciderà sulle tasche di 2,8 milioni di persone.

Quello che sta accadendo in Ungheria dimostra i vantaggi di avere un governo che non e’ schiavo dei poteri forti e il silenzio dei mezzi di informazione la dice lunga sugli effetti nefasti che tali organizzazioni hanno sul nostro paese nonche’ sul servilismo di molti giornalai di regime.

Giuseppe De Santis 

Fonte: ilnord.it
tratto da http://terrarealtime.blogspot.it/2013/11/lungheria-ha-vinto-contro-la-troika-ora.html
L’Ungheria ha vinto contro la Troika, ora aumenta le pensioni!ultima modifica: 2013-11-02T14:45:42+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo